La prima piattaforma Europea sul diritto dei giochi e delle scommesse.

Termini e condizioni

Art. 1
Il presente documento contiene le condizioni generali di fornitura dei servizi offerti, previo abbonamento dal sito internet www.lexandgaming.eu/it di proprietà della società Lex Giochi s.r.l., con sede in Roma (00196), Piazzale delle Belle Arti n. 2 (C.F. 10582491006), iscritta alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma (Numero REA: RM – 1241787).
Le condizioni generali costituiscono parte integrante del contratto di abbonamento. Il versamento del corrispettivo di abbonamento e l’utilizzazione dei servizi offerti dal sito internet sopra indicato, mediante apposita password e login, costituiscono integrale accettazione delle condizioni generali contenute nel presente documento.


Art. 2
La sottoscrizione dell’abbonamento consente di accedere alle sezioni riservate del sito internet www.lexandgaming.eu/it per la durata di 365 (trecentosessantacinque) giorni decorrenti dalla data di comunicazione della password.


Art. 3
Una volta sottoscritto l’abbonamento e corrisposto il relativo corrispettivo, all’abbonato verranno trasmessi via e-mail il nome utente e la password per accedere alle sezioni riservate della rivista.


Art. 4
La fattura per il corrispettivo di abbonamento verrà trasmessa via e-mail all’indirizzo indicato nell’ordine.


Art. 5
La presente scrittura non è regolata dal cd. «Codice del Consumo» approvato con D. Lgs. n. 30 del 2005, e s.m.i., in quanto la cliente è persona fisica o giuridica o ente che agisce per finalità connesse alla propria attività imprenditoriale e/o professionale e/o istituzionale.


Art. 6
Il cliente riconosce che la rivista è tutelata ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di diritto d’autore e che ne è pertanto inibita qualsiasi riproduzione non autorizzata. E’ possibile la riproduzione di alcune sue parti, solo per usi personali. Ogni altra forma di diffusione, con qualsiasi mezzo, a qualsiasi scopo e nei confronti di chiunque, è vietata senza il consenso scritto della società Lex Giochi s.r.l. Ove fosse registrato o rilevato un comportamento anomalo, l’accesso al sito sarà inibito senza restituzione della quota-parte dell’abbonamento non fruito, e sarà intrapresa ogni più opportuna azione giudiziaria anche ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 171 e ss. legge n. 633 del 1941.


Art. 7
La password ha carattere strettamente personale e non può essere comunicata o ceduta a soggetti terzi. La società Lex Giochi s.r.l. si riserva di disattivare la password senza preavviso nell’ipotesi in cui essa risulti in uso a soggetti diversi rispetto ai legittimi utenti.


Art. 8
La società Lex Giochi s.r.l. si riserva la più ampia e insindacabile discrezionalità nella scelta dei collaboratori, nella frequenza degli aggiornamenti e delle newsletter, nella individuazione dei contenuti a consultazione libera e a pagamento, che potranno subire variazioni rispetto alla configurazione esistente alla data della presente richiesta.


Art. 9
L’editore, il direttore, gli autori e collaboratori sono esonerati da ogni responsabilità per eventuali danni conseguenti ad errori, parzialità, soggettività o vetustà dei dati, informazioni od opinioni contenuti nella rivista.


Art. 10
Ai sensi del D.Lgs. n. 196 del 2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) si informa che i dati forniti sono necessari e saranno trattati per le finalità connesse all’attivazione dell’abbonamento richiesto in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati medesimi. Il cliente gode dei diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. citato, in virtù dei quali potrà chiedere e ottenere, tra l’altro, informazioni circa i dati che lo riguardano e circa le finalità e le modalità del trattamento; potrà anche chiedere l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione, l’anonimizzazione ed il blocco dei dati e potrà infine opporsi al trattamento degli stessi. Tali diritti potranno essere esercitati mediante richiesta scritta inviata con raccomandata A/R.


Art. 11
Il presente contratto e le obbligazioni da esso derivanti sono interamente soggette alla legge italiana, anche se eseguite in tutto o in parte all’estero. Per qualsiasi controversia inerente alla interpretazione o esecuzione del presente contratto è competente in via esclusiva il Foro di Roma, anche in caso di mediazione. Per tutto quanto non espressamente disciplinato dalle presenti Condizioni generali di Contratto, si rinvia a quanto disposto dal codice civile italiano e delle leggi vigenti in materia.

X

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.